Speciale elezioni 2022

Ultima modifica 14 luglio 2022

Oggetto della prestazione
ELEZIONI AMMINISTRATIVE E REFERENDUM 2022 - CONTROLLA PER TEMPO SE HAI ANCORA SPAZI DISPONIBILI SULLA TUA TESSERA ELETTORALE

L’elettore, per votare, deve esibire al Presidente di Seggio la tessera elettorale personale e un documento di  riconoscimento.

In caso di esaurimento spazi, smarrimento o deterioramento, è possibile richiedere una nuova tessera elettorale prendendo un appuntamento telefonico ai numeri

0572 698525 - 0572 698533

dal lunedì al venerdì 9.00 – 12,45 e il martedì anche dalle 14.00 alle 16.30.

Aperture straordinarie per il rilascio delle Tessere Elettorali

  • Venerdì 10 giugno 2022 dalle 09,00 alle 18,00
  • Sabato 11 giugno 2022 dalle 09,00 alle 18,00
  • Domenica 12 giugno 2022 dalle 7,00 alle 23,00

VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI AFFETTI DA INFERMITA’ CHE NE RENDANO IMPOSSIBILE L’ALLONTANAMENTO DALL’ABITAZIONE

Le disposizioni sul voto domiciliare sono previste in favore degli elettori “affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile” e di quelli “affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione”

Tali disposizioni si applicano nel caso in cui i richiedenti, sempre che siano elettori per la relativa consultazione, dimorino, rispettivamente per i referendum, nell’ambito del territorio nazionale, e per le elezioni comunali nell’ambito territoriale del comune stesso di iscrizione elettorale.

Gli elettori possono far pervenire al Sindaco del proprio comune di iscrizione elettorale un’espressa dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, compilando la domanda allegata, da presentare da martedì 3 maggio a lunedì 23 maggio 2022.

VOTO ASSISTITO

Gli elettori fisicamente impediti (ciechi, amputati delle mani e affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità) possono votare con l’assistenza di un accompagnatore liberamente scelto purché iscritto nelle liste elettorali di qualsiasi comune della Repubblica.

Per votare con l’accompagnatore deve ricorrere una delle seguenti condizioni:

a) che l’impedimento fisico sia evidente;
b) che sulla tessera elettorale sia apposto il timbro con la dicitura “AVD”;
c) che l’elettore sia in possesso del libretto nominativo di pensione di invalidità civile che veniva rilasciato dall’INPS, e, in precedenza dal Ministero dell’Interno - Direzione Generale dei Servizi Civili – recante, oltre quella della categoria “ciechi civili”, anche l’indicazione di uno dei seguenti codici: 10 - 11 - 15 - 18 - 19 - 06 - 07;
d) che l’elettore esibisca un certificato medico rilasciato dal servizio Igiene Pubblica dell’AUSL.

Nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un portatore di handicap.

Sulla tessera elettorale dell’accompagnatore verrà apposta l’annotazione contenente le generalità dell’accompagnato, la data della votazione e la sigla del presidente del seggio. 

Responsabile del procedimento Gianni Scanu
Programma elettorale Candidato Sindaco Jonathan Innocenti

Allegato formato pdf

Programma elettorale Candidato Sindaco Marco Traversari

Allegato formato pdf

Programma elettorale Candidato Sindaco Natali Francesco Romano

Allegato formato pdf

Programma elettorale Candidato Sindaco Federico Bruschi

Allegato formato pdf

domanda voto domiciliare_220428124412

Allegato formato doc


Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy